Le ricette indiane più popolari e conosciute al mondo


Ce ne sono per tutti i gusti, pollo, verdure, montone, agnello… Ecco una lista (non esaustiva) delle ricette indiane più famose al mondo!

Oggi abbiamo deciso di farvi venire l’acquolina in bocca e di raccontarvi le ricette indiane più popolari al mondo: siamo sicuri che vi verrà fame in meno di un secondo!

Iniziamo da un antipasto che è la perfezione in uno scrigno: i Samosa. Fagottini ripieni di verdure, fritti e serviti con una salsa a base di yogurt e menta. Le ricette, variano da zona a zona, e in alcuni casi prevedono anche della carne macinata. Se volete cimentarvi con le vostre mani nella preparazione dei Samosa, vi rimandiamo a questa ricetta.

in cerca di ricette?

Altra preparazione per l’antipasto, i Pakora: frittelle vegetali a base di verdure, con farina di ceci e spezie. Avete provato la nostra ricetta? Eccola qui, pronta per voi.

Di sua maestà pollo Tandoori abbiamo già parlato, una specialità famosissima: teneri bocconcini di pollo cotti nel forno tandoori, con la tipica colorazione rosso accesa. Impossibile resistere.

Altra ricetta indiana molto famosa a base di pollo, il Tikka Masala. Anche qui una variante infinita di ricette e preparazioni, per un piatto che è più inglese che indiano, ma che oramai è entrato a tutti gli effetti a far parte della cucina tradizionale. Il pollo viene fatto marinare in una salsa a base di yogurt e spezie, cotto al forno e poi ricoperto di una salsa saporitissima a base di curry, panna e pomodoro. Accompagnato con del riso basmati in bianco è un pasto delizioso al quale è impossibile dire di no.

Insieme ai piatti ricchi di salse e intingoli, niente di meglio di un fragrante e bollente Naan: una specie di piadina cotta nel tradizionale forno tandoori e servita appena fatta. Ne esiste una versione semplice, e poi molte varianti diverse: al burro, ripieno di formaggio, ripieno di carne, ripieno di patate… Il nostro consiglio? Provatele tutte! Strappate un pezzo di Naan con le mani, usatelo a mo’ di cucchiaio per raccogliere la salsa, e gustate tutto il sapore dell’India.

 

spezie indiane

E per chi ama i sapori forti, niente di meglio di un Biryani di agnello: uno spezzatino accompagnato da riso basmati insaporito da cumino, curry, zenzero, semi di senape e peperoncino. Una preparazione complessa, che richiede infatti due cotture, per un piatto servito nei momenti più importanti e sulle tavole più raffinate.

La carne viene per prima cosa marinata, fatta saltare in padella e infine cotta nel forno: in una speciale terrina vengono fatti strati di profumato riso basmati cotto con le spezie, poi di carne e coperti di panna. La terrina viene infine sigillata con una pasta a base di farina e acqua. Una bontà degna degli imperatori!

Nella cucina indiana trovano ampio spazio anche le ricette a base di vegetali, visto che parte della popolazione è, appunto, vegetariana. Si va dal curry di verdure, al Dahl, una zuppa a base di lenticchie e spezie, al Gobi Matar, cavolfiore e piselli speziati, all’Aloo Patak, un piatto composto da patate e spinaci. Anche qui le possibilità sono infinte!

 

e infine i dessert

Vogliamo concludere in bellezza con dei dessert? La tradizione indiana è ricca di dolci profumati e saporiti, vediamone alcune tra le ricette più popolari. Il Gulab Jamun, frittelle fatte con latte e farina, fritte e immerse in uno sciroppo speziato fatto, fra gli altri, da acqua di rose e cardamomo. Una tira l’altra!
Poi il Kheer, un budino di riso morbido e cremoso, aromatizzato con uva passa, cardamomo e zafferano. E, per concludere, il Coconut Barfi: un cubo morbido di cocco, soffice e delizioso, che vi farà sentire in paradiso.

Allora, siamo riusciti a mettervi appetito? Vi aspettiamo nel nostro ristorante per farvi provare tutte queste specialità!

potrebbero interessarti anche…


This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.